chefadrianomennillo

chefadrianomennillo
# Volontario della Caritas # Milano

# It is very important to read, to food hygiene in Restaurant, Hotels , school meals and hospitals # il est très important de lire, à l'hygiène dans les cantines scolaires et les hôpitaux # Test ( esatti ) per Haccp , cuochi , sala , ristorazione____Hygiene in the kitchen and room_L'hygiène dans la cuisine et salle à manger_ гигиены в кухне и столовой_Haccp из моих заметок _Haccp 从我的笔记 _ Haccp from my notes _ Haccp de mes notes _Haccp 從我的筆記 _Haccp de mis notas _Haccp Причиною виключення IAP спектра Трійці _ Haccp aus meinen notizen_Haccp 私のノートから

*****  consil du chefAdrianomennillo ; è importante per la salute dei vostri ragazzi , controllare se in cucina hanno conservato 20/30 gr del pasto cotto che viene servito in mensa , organizzatevi fate questo controllo , tutti i gg il cuoco deve congelare cosi in caso di intossicazioni , si va a controllare questo cibo surgelato dal cuoco , dev'essere conservato minimo 6 giorni !!!!! se volete una risposta o informazione , scrivetemi sotto c'è lo spazio apposta per voi .( sotto a sinistra o alla mia email -  adrianomennillo@gmail.com )




Haccp: dai miei appunti  /  Test di verifica per cuochi , aiuti  in cucina ( cameriri  )  di  sala .

FIDAE [ federazione istituti di attività educative ] dai my appunti dal Dietista-Ristohelp Consulnant ( La qaualità  IGIENICO -NUTRIZIONALE del  PASTO  nella  MENSA SCOLASTICA ) molto importante per le mense . I volunteer  chefAdrianomennillo  the kitchen and every day I keep in the freezer 30 gr of the cooked meal and write the date ,

La gestione di una mensa collettiva nelle sue molteplici realtà  , mense scolastiche-scuole private-case di riposo-ospedali , convitti universitari- , comporta una grande responsabilità , richiede la garanzia di erogare agli utenti finali , dei pasti ineccepibili sotto il profilo igienico nutrizionale  ed il rispetto e complessa serie di pescrizioni . 
> requisiti igienico sanitari per la refezione scolastica ; 
1 tutela della sanità publica,
2 aumento del livello di sicurezza
3 enfatizzazione delle responsabilità degli operatori coinvolti 
> le Conferme .
a ) Recentemente la riorgazizzazione legislativa in materia di sicurezza alimentare ha completato in suo iter del D, Lgs n.193 del 6 novembre 2007 ha sancito il pacchetto " Pacchetto Igiene " che conferisce ulteriore importanza alle procedure e ai documenti di autocontrollo igienico secondo il metodo HACCP ,l'art 5 del regolamento , stabilisce che gli operatori del settore alimentare devono : dimostrare all'Autorità competente il rispetto delle procedure basate sui principi HACCP  , tenendo conto del tipo e della dimensione dell'impresa alimentare : garantire che tutti i ducumenti in cui sono descritte le procedure operative siano costantemente aggiornati : conservare ogni documento e registrazione per un periodo adeguato. 

b) Procedure di tracciabilità : il Reg . 178/02 prevede l'obbligo di documentare e registrare gli approvvigionamenti in entrata ( rintracciabilità a monte ) e di gestire gli alimenti ritenuti non più commestibili ottenuti in condizioni tecnologiche simili , cioè procedura di ritiro/ richiamo , tutti nell'ambito propria attività di preparazioni e somministrazione di pasti per terzi , devono predisporre le seguenti procedure di rintracciabilità.
>> in Sintesi :  tutti quelli che lavorano in cucina e sala devono essere in possesso delle seguenti certificazioni ; Autorizzazione Sanitaria / D.I.A , intestata al legale rappresentante dell'istituzione che ha predisposto ( responsabile ) locali attrzzature locale di attività ristorativa , piano di Registro di Autocontrollo anche se i pasti veicolati da un centro di cottura , tutti devono avere il certificato HACCP , specie alle mense scolastiche e ospedali , abitudini alimentari , spetta un compito delicato , offrire alla propria fascia di utenza  cibi di elevata composizione nutrizionale ed organolettica , è evidente che il pasto principale della giornata ( ca 40% dell'apporto calorico giornaliero ) consumato a scuola rappresenta un'occasione imperdibile per realizzare i comportamenti alimentari dei soggetti coinvolti .
 












               domanda (  questions )____                                     (  answer -risposta  ) @ correct  answer

1 ) Perchè è importante l'igiene della mani ? 
 ____@ per evitare contaminazioni dell'alimento .


2 ) Quando manipoli gli alimenti ....          
_____@ non puoi indossare anelli, bracciali,orologi.


3 ) Durante il lavoro è necessario .     
 _______@ lavarsi e disinfettarsi le mani prima di cominciare a lavorare , dopo ogni assenza dal posto di lavoro per qualsiasi lavoro , all'uscita dalla toilette , non devi tenere abiti personali , ma un camice apposito di colore chiaro e un copricapo che contenga i capelli.


4 ) camici e gli abiti da lavoro in generale sono da cambiare ed inviare al lavaggio .
_________@ ogni volta che appaiono sporchi .


5  ) camici e gli altri abiti da lavoro in generale sono da cambiare ed inviare al lavaggio .   __________@ per non rischiare di contaminare i cibi con i batteri .
















6 ) chi deve obbligatoriamente portare un copricapo idoneo a contenere i capelli ?
    ____@ chiunque lavori ai banchi assistiti e nei laboratori di lavorazione.


7 ) se ti viene da starnutire cosa devi fare ?        
 ____@ utilizzare fazzoletti di carta .


8 ) si può mangiare nei turni di lavoro ?   
_____@ si può mangiare e fumare in locali idonei .


9 ) dopo aver fumato .                                 
 ______@ lavarsi le mani e poi riprendere a lavorare .


10 ) gli indumenti personali e quelli da lavoro vanno conservati in scomparti separat ..
      ____@ per impedire che gli indumenti personali possano contaminare  gli abiti da lavoro.


           
11 ) eventuali  piccoli tagli o ferite sulle mani devono essere protetti accuratamente con cerotti  e altri mezzi .     
 ____________@ per non roschiare di contaminare i cibi con i batteri.


12 )  dopo aver lavato le mani, asciugarli con ... 
_____@ materiale a perdere ( esempio , carta ) o sciugamani elettrici  funzionati ad aria calda .


13 ) durante il lavoro prima di andare alla toilette occorre togliersi il grembiule o il camice , perchè ??    _____________
@ non possa in alcun modo essere veicolo di germi !


14 ) in che modo un portatore sano può trasmettere la Salmonella ?
_______@ toccando gli alimenti senza essersi lavato le mani dopo aver usato il wc


15 ) quale di queste infezioni non può causare una tossinfezione alimentare  ? 
        > infezione intestinale 
        > un'infezione della gola
        > una lesione della pelle 
           ____________@ una malattia venerea .

16 ) un corretto uso dei servizi igienici prevede che ..
____@ non si adoperino saponette e asciugamani in comune . 


17 ) dovendo manipolare alimenti con un taglio o una ferita ad una mano .
_______@ si deve disinfettare bene e mettere un cerotto.


18 ) un alimentarista portatore di Salmonella può rappresentare un pericolo per il cittadino ??
______@ soltanto se non rispetta precise norme igieniche.


19) Quali sono i germi patogeni ?        ____@ quelli dannosi per la salute dell'uomo .


20 ) in quali cibi si trovano più frequentemente la salmonella ?? 
       > nei frutti di mare provenienti da allevamenti autorizzati .
       > nella frutta e nella verdura
       ____________@ nella carne e nelle uova . 


21 ) a quale temperatura va conservato il latte fresco pastorizzato ???
       > inferiore a O°C
       > da + 4 ° a + 8°C
       > - 18°C
______@ da O°  a  + 4°C




22 ) Coloro che manipolano gli alimenti non sono obbligati a rispettare le altre norme igieniche se hanno frequentato il corso di formazione.
@_ falso


23 ) Il latte scremato ?? __________@  non contiene grassi


24 )è  più pericoloso mangiare frutti di mare
___@ provenienti da allevamenti non autorizzati


25 ) nella pulizia di pavimenti/attrezzature se prima di disinfettare non si pulisce bene il pavimento basta usare più disinfettante per ottenere la garanzia dell'igiene? 
 _____@ la disinfezione avrà un'efficacia nulla

26 ) Riscaldare i cibi è sempre una garanzia contro le tossoinfezioni alimentari?____@ falso


27 )  I germi possono moltiplicarsi rapidamente nei cibi cotti lasciati a temperatura ambiente
________@ vero


28 ) A quale temperatura vanno mantenuti gli alimenti a base di latte, creme, panna o uova?
_______@ non superiore a +4°C


29 ) A quale temperatura è pericoloso mantenere la carne cotta? 
____@ da +10°C a +60°C


30 )I cibi cotti e ancora caldi   ___  
@ vanno conservati in frigorifero dopo che si sono raffreddati


31 )Gli alimenti crudi devono essere conservati nella cella frigorifera o nel frigorifero ben separati da quelli cotti.____________
@ vero


32 )In caso di interruzione della corrente per lungo tempo ( due ore o comunque per un tempo sufficiente a far superare ai prodotti surgelati la temperatura di -12°C ) ci si comporta così:
_____@ si trasferiscono gli alimenti nel frigorifero e si consumano nel più breve tempo possibile


33 ) La temperatura a cui conservare i cibi cotti da consumare caldi è:
_____@a) +65°C


34 ) La temperatura a cui conservare i cibi cotti da consumare freddi è: 
____+4°C


35 )  è  scorretto lo scongelamento dei cibi a temperatura ambiente perchè:
_______@l'alimento può subire ricontaminazioni


36 ) I cibi cotti possono essere conservati ed utilizzati poi entro un breve termine purchè:
_______ @ i contenitori siano tenuti coperti, nel frigo a +4°C


37 ) Un'attrezzatura va pulita subito dopo l'uso perchè:
__________@ è necessario per impedire subito la proliferazione batterica


38 )  In base a quali elementi si può sospettare che un alimento sia contaminato batteriologicamente e quindi non più commestibile?
______@ anche in base alla correttezza o meno delle modalità di cottura e conservazione


39 ) La temperatura massima a cui conservare formaggi freschi e ricotta è:
____@ +4°C


40 ) Quando si sta lavando della verdura o si sbucciano delle patate, prima di manipolare altri cibi occorre lavarsi le mani.
________@ per non rischiare di contaminare gli altri cibi.


41 ) per quali prodotti è richiesta la data di scadenza ? 
     > latte a lunga conservazione 
     > succhi di frutta 
     > bevande con un contenuto alcolico superiore a 10%
__________@ mozzarella e formaggi freschi .


42 ) cosa si intende per termine minimo di conservazione 
      > è la data di confezionamento dell'alimento.
      > è la data entro la quale l'alimento può essere consumato
 ____@ è la data entro cui l'alimento conserva le sue qualità organolettiche .



43 ) la refrigerazione uccide tutti i germi patpgeni che possono essere presenti negli alimenti .
> si uccide tutti i germi. 
                        > nò , al contrario ne facilita la crescita.
____@ no , ma conserva gli alimenti in modo tale che i germi non possono moltiplicarsi .

44 ) un alimento viene definito surgelato quando in meno di 4 ore il suo interno raggiunge la temperatura di ....
____@ - 30 ° C 

45 ) L'alimento più idoneo per la crescita dei  microrganismi è ....
____@  il  legno , quindi in cucina evitate di usare l'asse di legno per tagliare , carne , verdure .


  




Corso gratuito to HACCP _



                   >>>                La      Contaminazione  degli  Alimenti           <<

1 ) i contaminati Biologici  sono i più frequenti e sono rappresentati da organismi viventi detti anche microrganismi , i quali  ; 
 sono costituiti da una o da poche cellule di piccole dimensioni , 
 sono per lo più non visibili ad occhio nudo ,
possono vivere ovunque : nei cibi , nell'acqua , nel suolo e nell'aria , nell'organismo umano e negli animali .,
hanno una elevata capacità di riprodursi e moltiplicarsi quando si trovano in un ambiente loro favorevole per la presenza di nutrienti , temperatura, umidità , ossigeno , acidità e tempo adeguati , talvolta non incidono sull'odore e sul gusto dell'alimento contaminato , 
possono essere batteri , muffe , lieviti , virus e parassiti .
Quelli che più spesso contaminano gli alimenti sono i batteri .

2 ) i batteri possono essere distinti in :
patogeni che cioè determinano malattie a seguito all'ingestione di alimenti contaminati , 
non patpgeni detti anche ' utili ' cioè non in grado , in condizioni abituali , di provocare malattia , come ad esempio i costituenti la ' flora intestinale ' oppure quelli usati per fare fermentare lo yogurt e il formaggio .
alcuni tipi di batteri quando si trovano in ambiente a loro ostile sopratutto per mancanza di acqua , si rivestono di involcri protettivi esterni ( una specie di corazza chiamata ' SPORA ' che permettono loro di resistere per molto tempo , anche anni ( ad esempio clostridium botulinum agente causale del botulismo ) .

3 ) Le Muffe sono funghi che possono alterare gli alimenti solitamente in modo visibile , si sviluppano in ambienti umidi e crescono anche a temperatura di frigorifero , alcune specie producono potenti veleni ( micotossine ).
4 ) I lieviti sono microrganismi invisibili ad occhio nudo , che si sviluppano in alimenti ricchi di zucchero ( esempio , pane , vino ) che possono alterare gli alimenti ed essere presenti in grandi quantità , a volte sono anche utili poichè possono essere usati quali '' starter '' per la produzione di birra , formaggi , ecc.ecc. 

5 ) i virus sono estremamente piccoli e si moltiplicano solo in altre cellule viventi ( esempio , il virus dell'epatite A che si trasmette con il consumo di frutti di mare crudi o con l'acqua non potabile .

6 ) i parassiti sono organismi più grandi , a forma di verme , visibili ad occhio nudo , l'uomo si ammala consumando alimenti provenienti da animali infestati ( esempio , la trichinella dal maiale e dal cavallo , la tenia dal bovino e dal maiale , ecc.ecc.




                        >>>>>>        Stafilococco  Aureo  o  Enterotossico       <<<<<<<<<


Lozalizzazione :  mucose del naso e della gola , dell'intestino , foruncoli , pustole del viso , avambracci , mani e dita , ferite cutanee , anche piccole .

Contaminazione degli alimenti da parte dell'uomo :: tramite starnuti , colpi di tosse , manipolazione con le mani affette da lesioni pustolose , attrezzature non sanificate .

Pericolosità : si moltiplica negli alimenti e produce una tossina resistente all'ebolizione che resta attiva anche dopo la cottura dell'alimento . Una volta ingerito l'alimento in cui si sono prodotte le tossine , scatena una sindrome acuta di tipo gastrointestinale ( nausea intensa , vomito ripetuto , diarrea , dolori addominali ) nel giro di breve tempo ; da 1 a 7 ore . 

Alimenti pericolosi :: dolci o gelati alla crema o alla panna , creme a base di uova ( sia crude che cotte ) formaggi e latticini , carni ( ripieni con carne tritata , sughi di carne , carni fredde con maionese , patè , prosciutto cotto , ecc )  e tutti gli alimenti molto manipolati . 

Temperatura inadatta alla moltiplicazione del microbo negli alimenti : al si sotto di + 4° C ; 
al di sopra di 60° C .

Prevenzione :: Scrupolosa igiene personale degli alimentaristi .

Astenersi dalla manipolazione diretta dei cibi quando si è affetti da infiammazioni del naso della gola o da foruncoli , giraditi , paterecci alle mani , in caso di assoluta necessità di lavorare ( come ad esempio . il titolare che lavora da solo nel piccolo esercizio ) occorre proteggere naso e bocca con mascherine e le mani con guanti moniuso.

Conservare gli alimenti sia crudi che cotti a temperature inadatte alla moltiplicazione dei microrganismi .

Specialmente per la preparazione di gelati e dolci alla crema , va usato latte sterilizzato e pastorizzato e le miscele aromatizzate o le creme devono essere immediatamente refrigerate .




 
                             >>>>>>>>>>>>>>>      Salmonelle          <<<<<<<<<<<


Localizzazione :: intestino di persone ammalate o infette ( portatori sani ) , intestino e carni di animali ammalati o infetti , uova , frutti di mare , ortaggi inquinati da liquami di fogna.

Contaminazione degli alimenti da parte dell'uomo :: scarsa igiene personale ( tramite mani sporche di feci ) ,  contaminazione durante la lavorazione ( crociata crudo-cotto , cottura insufficiente , consumazione dopo qualche tempo dalla cottura di cibo conservato a temperatura inadatte ).

Pericolosità :: negli alimenti i batteri si moltiplicano determinando tossinfezioni dopo 12-24 ore dall'ingestione dell'alimento con dolori addominali , diarrea , vomito , malessere generale , febbre e  cefalea.

Alimenti pericolosi :: cibi crudi o poco cotti a base uova di carne ( soprattutto  pollame e suino ), frutti di mare , latte , latticini , ma anche cibi cotti che vengono contaminati dopo la cottura , per successivo contatto con superfici , contenitori e utensili di cucina già contaminati o per manipolazione da parte di soggetti portatori . 

Temperatura inadatta per la moltiplicazione dei microbi negli alimenti : al si sotto di + 10°C ;  al di sopra di + 60° C ., Le salmonella vengono distrutte anche dai comuni disinfettanti .

Prevenzione :: lavarsi e disinfettarsi le mani dopo l'uso dei sevizi igienici .

Cuocere a fondo gli alimenti e conservarli alle temperature che ne impediscono la moltiplicazione .

Proteggere gli alimenti da consumare crudi e quelli già cotti tenendoli a temperature idonee .

Dividere gli spazi in cui vengono manipolati prodotti crudi , dagli spazi adibiti al cibo già cotto , per impedire la contaminazione di cibi già cotti .

Separare piani di lavoro , zone di lavaggio e di conserzazione dei prodotti separati per evitare che prodotti contaminati all'origine ( gusci di uova imbrattate di escrementi , carni di pollo , ecc.) possano contaminare gli altri alimenti .





>>>>>>>    Visus     dell'epatite    A   ( HAV )    <<<<<

Localizzazione :: malattia a trasmissione oro-fecale . il virus penetra nell'organismo dalla bocca quindi attraversa lo stomaco e l'intestino , attraverso la vena porta raggiunge il fegato , da qui passa nel sangue diffondendosi in altri organi e con la bile ritorna nel lume intestinale quindi viene eliminato con le feci che sono altamente infettanti .

Pericolosità : l'incubazione varia da 10 a 50 giorni , il virus raggiunto il fegato si moltiplica attivamente causando necrosi epatica e ittero . L'uomo costituisce l'unica sorgente d'infezione  .

Alimenti pericolosi :acqua contaminata ,verdure crude irrigate con liquami di fogna  , mitili crudi .

 Prevenzione :: curare costantemente l'igiene personale ., lavare e disinfettare le mani dopo l'uso dei servizi igienici e prima dei pasti  , non consumare pesce o frutti di mare crudi  , lavare accuratamente e a lungo i vegetali da consumare crudi  , bere acqua solo se proviene da publico acquedotto o da fonti controllate , vaccinazione anti epatie   A  , che conferisce immunizzazione e protezione della durata di almeno 10 anni .




°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°Scongelare , ancora oggi nel 2016 , non tutti specie la cucina familiare , non usano correttamente questa prassi da rispettare !!!!°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
II metodo che si usa per scongelare  gli alimenti è molto importante per non compromettere la qualità e la sicurezza di quello che si mette in tavola e per evitare lo sviluppo di microrganismi pericolosi.
Gli alimenti sono prodotti deperibili: tendono ad alterarsi, a perdere il gusto e le caratteristiche nutrizionali (per esempio le vitamine, e i sali minerali). I responsabili di questi fenomeni sono i microrganismi come batteri e muffe, la cui attività è favorita dall'acqua naturalmente presente nei cibi. Con il processo di congelamento quest'acqua viene trasformata in cristalli di ghiaccio e ciò permette di conservare più a lungo gli alimenti perchè si blocca l'attività dei microrganismi. Più rapido è il congelamento, più piccoli sono i cristalli che si formano e minori sono le modificazioni che la struttura del prodotto subisce.,al contrario, per alterare il meno possibile l'alimento, il processo di scongelamento deve essere preferibilmente lento e svolgersi secondo alcune regole. Esistono vari metodi per scongelare i cibi, diversi a seconda del tipo di alimento e del suo utilizzo:
  1. a temperatura ambiente;
  2. in frigorifero;
  3. attraverso la cottura diretta;
  4. sotto l’acqua corrente fredda;
  5. nel forno a microonde
1) Temperatura ambiente ; Questo metodo è sicuramente veloce, ma non del tutto sicuro dal punto di vista igienico, soprattutto per gli alimenti di origine animale e di grosse dimensioni. Esiste, infatti, il pericolo di sviluppare microrganismi pericolosi che possono mettere a rischio la salute e la sicurezza del consumatore. Vi è inoltre il rischio che i prodotti di grandi dimensioni rimangano congelati all’interno quando esteriormente il ghiaccio si è già sciolto. La parte superficiale infatti potrebbe modificarsi rischiando di alterare il sapore, assumendo colorazioni strane e odori sgradevoli.
2) Frigorifero ;  esistono alcuni batteri in grado di moltiplicarsi a temperatura ambiente (ma non in frigorifero) e di dare origine a tossine che non vengono distrutte con la successiva cottura. Scongelare i cibi in frigorifero è un metodo sicuramente più lento rispetto al precedente (circa 12- 24 ore), ma anche più sicuro dal punto di vista igienico, poiché  riesce a prevenire le tossinfezioni, cioè lo sviluppo di batteri produttori di tossine. Utilizzando questo metodo si evitano, inoltre, alterazioni dell’alimento mentre il freddo rallenta lo sviluppo di eventuali microrganismi. Essendo una metodologia lenta e non drastica comporta una minor perdita del valore nutrizionale dei cibi.
 3) cottura mista ; Cuocere è il metodo migliore per scongelare. Si può cuocere in acqua bollente, in forno o in padella. Questo metodo è adatto per alimenti dai tagli non troppo grandi, prestando attenzione che la cottura sia omogenea in tutto il prodotto. La carne può risultare più dura rispetto allo scongelamento previa cottura. 
4 ) sotto acqua corrente fredda  ; metodo alquanto sicuro e vantaggioso per lo scongelamento è quello dell'acqua corrente fredda. In questo caso gli alimenti devono essere ben imballati e confezionati, meglio ancora se sono sottovuoto spinto, proprio per evitare che l'acqua vada a diretto contatto con il cibo, poiché farebbe perdere i principi nutrizionali oltre al loro sapore e colore.
5 ) forno microonde ;  metodo rapido e sicuro dal punto di vista igienico è il forno a microonde. Ma come funziona il formo a microonde? Per scongelare i cibi è fondamentale impostare il forno a “modalità scongelamento”, solitamente tale funzione non fa altro che accendere e spegnere ad intermittenza le microonde, alternando momenti di funzionamento a momenti in cui le microonde non sono attivate., sistema permette di scongelare rapidamente i cibi evitando di cuocerli. Il tempo di scongelamento dipende principalmente dalla quantità di alimenti congelati che vengono inseriti nel forno, è necessario però calcolare con precisione il tempo di scongelamento di un alimento a seconda della sua pezzatura e del peso, per evitare che il cibo si cuocia esternamente e rimanga congelato internamente. >> metodo di scongelamento più adatto dei diversi alimenti: frutta e verdura >

Vediamo ora il metodo di scongelamento più adatto per le diverse tipologie di alimenti.
Se frutta e ortaggi devono essere consumati crudi vanno scongelati completamente, in frigorifero o sotto l'acqua del rubinetto.Se invece questi alimenti vanno cotti si possono mettere nel recipiente di cottura anche appena tolti dal freezer. Nel caso in cui vengono bolliti, il tempo di cottura è più breve, (1/3) rispetto al prodotto fresco, sopratutto se l'alimento era stato prelessato prima del scongelamento. E' meglio comunque sorvegliare la cottura.
>> carne e pesce :  Se la carne o il pesce sono di grosse dimensioni (arrosti, pesci interi) è meglio scongelarli completamente, in frigorifero o sotto il getto dell'acqua fredda.Se invece sono a fettine sottili, filetti o tranci si possono anche cuocere direttamente in forno oppure in acqua o olio bollenti, senza bisogno di scongelamento,é consigliabile sorvegliare la cottura (soprattutto se non si ha esperienza) per avere pietanze cucinate al punto giusto.
>> alimenti precucinati :I cibi precotti di produzione industriale il più delle volte si cuociono ancora congelati., è possibile scongelare i cibi precotti, sia confezionati in casa che no oltre che in frigorifero, nel forno tradizionale o in quello a microonde.Se i cibi sono stati cucinati solo parzialmente prima del congelamento, per terminare la cottura si possono mettere ancora congelati in forno o in una casseruola. E' sufficiente prolungare i tempi di alcuni minuti ed è sempre buona norma controllare la cottura.Se la pietanza deve essere consumata fredda va scongelata in frigorifero o a temperatura ambiente.
******** importante , consil du chefAdrianomennillo : un alimento scongelato non deve più essere ricongelato , ma consumato entro 24 h ( ore ) .


 

 


 

Nessun commento:

Posta un commento